Dall'analisi delle tendenze a una previsione del futuro

27 Oct 2006|Added Value

Chi analizza le tendenze deve nutrirsi costantemente con le ultimissime innovazioni. Ne è convinta la barcellonese Joana Gomez, che si occupa di trend analysis per Added Value dal 1997 e che coordina più di trenta “cool hunters” in Spagna ed Europa, impegnati – come dice l’espressione inglese – a scoprire nuove tendenze.

I membri di questo gruppo sono persone in contatto con settori altamente innovativi, come la musica, l’arte e il design. Nelle sedi di Barcellona e Madrid, gli analisti esaminano dati provenienti da tutto il mondo per cogliere i segnali di un cambiamento profondo, segnali che aiutino a prevedere i comportamenti e le richieste future dei giovani. È uno strumento prezioso per qualsiasi azienda che voglia crescere e rinnovarsi.

L’articolo allegato è nell’originale spagnolo. Per saperne di più, contattate: s.moreno@added-value.es

Download PDF

prev next